Inzaghi via dopo lo Scudetto vinto? Marotta ha un piano in mente: la situazione

Inter campione d’Italia, grande attenzione sul futuro del tecnico Simone Inzaghi dopo lo scudetto: ecco il piano di Marotta.

Sono giorni di grande festa, e non potrebbe essere altrimenti, per l’Inter campione d’Italia. Un trionfo inseguito con determinazione fin dall’inizio della stagione e concretizzatosi con un campionato in cui i nerazzurri hanno nettamente stracciato la concorrenza, arrivando allo scudetto con ben cinque giornate di anticipo.

Inter, il piano di Marotta su Inzaghi
L’ad dell’Inter Marotta si muove, le novità sul futuro del tecnico Simone Inzaghi – Informagiovanirieti.it

Tanti i protagonisti di una vittoria meritatissima, sugli scudi l’allenatore Simone Inzaghi, che ha centrato finalmente il primo scudetto in panchina nella sua carriera. Il tutto a coronamento di un percorso che lo ha visto crescere in questi anni e che ha trovato piena espressione in una stagione in cui ha dato la sua impronta a una squadra molto forte, segnalandosi definitivamente tra i migliori allenatori in circolazione.

L’intenzione, da parte dell’Inter, è naturalmente non fermarsi qui, anzi. Con la seconda stella sulla maglia, i nerazzurri ci riproveranno anche il prossimo anno e punteranno a far bene anche in Europa. Ma c’è da porre l’accento sul futuro del condottiero in panchina, dato che il suo contratto, attualmente, sarebbe in scadenza nel 2025.

E dire che poco più di un anno fa, Inzaghi era stato messo in discussione per un andamento che in quel periodo in campionato era balbettante. Poi è cambiato tutto, con una inversione di marcia che ha portato l’Inter anche a giocarsi la finale di Champions League. Una crescita esponenziale, nel rendimento della squadra e nella leadership tecnica, che adesso fa sì che il club meneghino non voglia rinunciare al tecnico piacentino, messo nel mirino da grandi club.

Inter, Inzaghi va blindato subito: la strategia

Alcuni rumours sull’interessamento di club inglesi sono emersi nel recente passato, ma un dirigente scafato come Beppe Marotta non vuole stare a guardare. E ha già pronto un piano.

Inter, la strategia per blindare Inzaghi
Simone Inzaghi e l’Inter, insieme ancora a lungo (fonte: © ANSA) – Informagiovanirieti.it

L’ad interista, abile nel mettere a disposizione di Inzaghi una squadra all’altezza della situazione, nonostante tanti cambiamenti lo scorso anno, vuole ora proseguire in un sodalizio che sa poter essere molto proficuo per tutto il club. Ed ecco perché le prossime settimane saranno fondamentali.

Come riportato da ‘Sky Sport’, Marotta si muoverà con attenzione sia sul mercato in entrata che su quello interno. Da finalizzare il prima possibile i rinnovi di Inzaghi, Lautaro Martinez e Barella, possibilmente entro fine campionato.

Impostazioni privacy