Alcune app permettono di guadagnare dei soldi: eccone 10

Avete voglia di arrotondare lo stipendio ma non sapete come fare? Ci sono alcune app che fanno proprio al caso vostro! Ecco quali sono

Il mondo digitale offre una vasta gamma di opportunità per coloro che cercano nuovi e innovativi modi per guadagnare. Esistono diverse applicazioni che consentono di generare reddito senza la necessità di investimenti o rischi finanziari. Alcune di queste app offrono compensi per partecipare a sondaggi, giochi, quiz online e molto altro. Altre premiano l’attività fisica, come camminare o scattare foto. Altre ancora consentono di vendere oggetti non utilizzati, ottenere cashback o buoni Amazon. Ci sono anche app pensate per i professionisti freelance, che facilitano la ricerca di nuovi clienti. Ma quali sono le migliori per arrotondare il proprio stipendio? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Tutte le migliori app che fanno guadagnare soldi

Per coloro che desiderano avere un reddito aggiuntivo per togliersi qualche sfizio in più, o magari vogliono integrare lo stipendio o, semplicemente, aumentare le entrate, Internet, al netto di tutti i pericoli che presenta, è un fantastico alleato, dato che offre un’ampia gamma di possibilità in questo senso. Naturalmente, prima di affidarsi a un’app per aumentare le proprie entrate, è bene documentarsi a dovere, in modo tale da evitare possibili truffe. Se anche voi avete voglia di guadagnare qualche soldo in più affidandovi a delle app specifiche, allora questo articolo fa al caso vostro! Ecco quali sono le migliori occasioni da sfruttare!

App per guadagnare
App per guadagnare | Pixabay @media-ja – Informagiovanirieti

BeMyEye

BeMyEye è una piattaforma che consente di ottenere guadagni tramite piccoli incarichi. L’app si occupa di effettuare rilevamenti specifici per conto di importanti marchi, i quali cercano feedback sui loro prodotti nei negozi di tutta Europa. Dopo essersi registrati, gli utenti possono visualizzare le “missioni” disponibili nella loro zona geografica. Ogni missione fornisce istruzioni dettagliate su cosa fare e quali informazioni raccogliere. Le persone si recano personalmente nel luogo indicato dalla missione e completano le attività richieste. Possono essere incaricati di controllare la disponibilità di prodotti sugli scaffali di un negozio, raccogliere i prezzi o valutare il layout di un punto vendita, e altro ancora. Gli utenti vengono remunerati con denaro o buoni regalo, con l’importo che varia in base alla complessità delle missioni e al tempo richiesto.

YouGov

Esistono numerosi portali web e applicazioni che retribuiscono gli utenti per partecipare a indagini di mercato e sondaggi. YouGov è una società di analisi e ricerca di mercato con sede nel Regno Unito, rinomata per la sua attività di rilevamento dati tramite sondaggi online. Dopo l’iscrizione, gli utenti ricevono inviti a partecipare a vari sondaggi. Sebbene non offra denaro, la piattaforma di solito fornisce altri tipi di ricompense, come punti che possono essere successivamente riscattati in buoni regalo.

Vinted

Tra le numerose piattaforme disponibili, ce ne sono molte che danno l’opportunità di guadagnare vendendo oggetti non più utilizzati. Anche i principali negozi di moda online hanno aperto sezioni dedicate al mercato dell’usato. Vinted, in questo settore, è una delle app più user-friendly: basta iscriversi, caricare le foto degli articoli da vendere e creare l’annuncio. Una volta venduto un oggetto, i guadagni vengono accreditati sul proprio saldo Vinted e possono essere spesi sulla piattaforma o trasferiti sul conto corrente. I costi di spedizione sono a carico dell’acquirente. Il venditore deve solo stampare l’etichetta di spedizione fornita dalla piattaforma, preparare il pacco e portarlo all’ufficio postale o al centro di spedizione più vicino.

Upwork

Upwork è una piattaforma online che collega professionisti freelance a imprese o clienti che necessitano di servizi specifici. Questo servizio è ampiamente utilizzato da copywriter, designer, sviluppatori, responsabili marketing, traduttori e molti altri professionisti. Dopo la registrazione, agli utenti viene chiesto di elencare le proprie competenze, esperienze e di presentare il proprio portfolio. A questo punto, gli utenti possono candidarsi per progetti o ricevere proposte direttamente dai clienti. Si tratta di un ambiente flessibile che permette alle persone di lavorare da remoto, espandere la loro rete professionale e accedere a una vasta gamma di opportunità lavorative.

LetyShops

LetyShops è una piattaforma di shopping online che offre cashback sugli acquisti effettuati tramite il loro sito web o l’app. Gli utenti registrati possono usufruire delle offerte dei numerosi negozi partner, acquistare prodotti e ricevere una percentuale del denaro speso. Con oltre 3000 negozi affiliati, la piattaforma include una vasta gamma di categorie, tra cui moda, elettronica, alimenti, viaggi e altro ancora. Gli utenti possono anche guadagnare invitando amici, seguendo le indicazioni fornite sul sito o sull’app di LetyShops.

Foap

Siete amanti della fotografia e volete aumentare le vostre entrate sfruttando questa passione? Foap fa proprio al caso vostro! Si tratta di un’app che permette agli utenti di guadagnare con le foto scattate con il loro smartphone. Questa app offre l’opportunità ai fotografi amatoriali di monetizzare la loro passione. Caricando le proprie immagini su Foap, è possibile connettersi con aziende alla ricerca di contenuti autentici e creativi per le loro campagne di marketing e pubblicità. Per iniziare, dopo averla installata, è sufficiente caricare le proprie foto direttamente sulla piattaforma. Per aumentare la visibilità, è consigliabile aggiungere tag e descrizioni pertinenti. Quando un’immagine viene acquistata, l’utente riceve una percentuale del prezzo di vendita.

App per guadagnare
App per guadagnare | Pixabay @LiubomyrVorona – Informagiovanirieti

Friendz

Friendz è un’altra app che offre l’opportunità di guadagnare tramite la fotografia. Questa applicazione consente alle aziende di lanciare contest fotografici, offrendo premi consistenti per le migliori immagini utilizzate nelle loro campagne di marketing. I partecipanti vincitori ricevono crediti che possono essere convertiti in buoni.

WeWard

Guadagnare denaro attraverso il movimento è il concetto alla base di WeWard. Questa applicazione, disponibile su iOS e Android, ha guadagnato grande popolarità recentemente. Presente in Italia da alcuni anni, WeWard premia gli utenti per l’attività fisica. Il funzionamento è semplice: l’app registra i passi utilizzando il contapassi integrato di Apple Health o Google Fit. Ci sono sfide da completare per ottenere bonus Ward, che possono essere convertiti in denaro spendibile presso negozi convenzionati o luoghi culturali. Inoltre, è possibile usufruire di cashback e sconti.

AppJobber

AppJobber è un’app che permette agli utenti di ottenere un reddito svolgendo piccoli incarichi e missioni locali. Gli utenti possono partecipare a diverse missioni disponibili nella loro area, come fotografare negozi, verificare prezzi o raccogliere dati di mercato. Ogni missione completata viene ricompensata con un compenso, il quale varia in base alla complessità dell’incarico, e viene accreditato sull’account dell’utente.

Toluna

Toluna è un’app che offre l’opportunità di guadagnare attraverso sondaggi. Il funzionamento è semplice: dopo essersi registrati, si possono completare questionari che permettono di accumulare punti. Questi punti possono poi essere scambiati con premi, come buoni Amazon. Toluna invia dai 3 ai 7 sondaggi settimanali per utente, offrendo così un’opportunità per integrare il reddito.

Impostazioni privacy