Uno dei problemi più grandi di WhatsApp sta per essere risolto: la novità in arrivo

WhatsApp ha la soluzione per uno dei problemi più fastidiosi generati dalla sua app: in cosa consiste e come colpirà gli utenti.

Da quando si sono diffuse le applicazioni di messaggistica istantanea, riceviamo ogni giorno decine e decine di messaggi. Essendo WhatsApp l’applicazione più utilizzata in assoluto, molte delle notifiche che riceviamo ogni giorno provengono dalla piattaforma di proprietà di Meta.

risolto problema whatsapp novità
Addio al principale problema di WhatsApp -informagiovanirieti.it

Come sappiamo, però, spesso gli utenti di WhatsApp ricevono una quantità enorme di notifiche, molte delle quali indesiderate. Nella maggior parte dei casi si tratta di messaggi composti a mano ma inviati a un gran numero di utenti oppure di messaggi automatici utilizzati in genere per promuovere attività, vendere prodotti o, nel peggiore dei casi, portare avanti tentativi di truffa.

Allo scopo di rendere il più sicura possibile la propria piattaforma, Meta ha deciso di limitare gli account che non rispetteranno determinati parametri di utilizzo dell’applicazione. Tali limitazioni saranno uno strumento per correggere i comportamenti negativi senza necessariamente cancellare il profilo dell’utente e portando alla perdita di grosse quantità di dati, file e messaggi.

Stando a quanto annunciato da wabetainfo.it, Meta avrebbe deciso di adottare un approccio più morbido allo scopo di non perdere utenti, che potrebbero spostarsi in massa verso altre piattaforme qualora Meta annunciasse la cancellazione diretta di account che utilizzano pratiche scorrette.

WhatsApp sta per limitare gli account: a cosa fare attenzione

Meta ha annunciato che gli account che non rispetteranno le regole della community verranno limitati. In pratica potranno utilizzare solo una parte delle funzionalità della app per un determinato periodo di tempo.

risolto problema whatsapp novità
WhatsApp contro lo spam – informagiovanirieti.it

Non potranno aprire nuove chat singole o di gruppo, così come non potranno creare canali. Avranno invece facoltà di ricevere e scrivere messaggi nelle chat di cui fanno già parte, così da non interrompere completamente le loro comunicazioni con gli altri utenti della app. La limitazione dell’account durerà un periodo di tempo proporzionale alla gravità dell’effrazione commessa, ma cosa potrebbe provocare una limitazione del nostro account WhatsApp?

WhatsApp limiterà gli account di coloro che inviano quantità troppo elevate di messaggi, per esempio gli account da cui partono messaggi automatici, creati utilizzando appositi script e poi inviati in massa, oppure che inviano messaggi con grande frequenza o a un gran numero di contatti, anche se si tratta di messaggi scritti a mano. In pratica, Meta non ha più intenzione di tollerare gli invii di messaggi SPAM, a prescindere dal loro contenuto. WhatsApp infatti non leggerà il contenuto dei messaggi inviati: che si tratti di codici sconto o di messaggi di buongiornissimo, la limitazione dell’account arriverà lo stesso.

Impostazioni privacy