Vuoi cercare lavoro all’estero? Ecco i siti migliori ai quali affidarsi

Ti sei trasferito all’estero ma non trovi lavoro? Nessun problema: esistono dei siti che ti aiuteranno nella ricerca. Ecco quali sono i migliori

Sono tantissime le persone che, per un motivo o per un altro, nel corso della loro vita si sono trasferite all’estero. Ma a differenza di quanto si possa pensare, trovare lavoro in un altro Paese non è così facile, anzi, sono molte le persone che sono emigrate che dichiarano di aver trovato difficoltà a trovare un’occupazione. Per fortuna, però, anche in questo caso Internet può essere un ottimo alleato: esistono, infatti, diversi siti che aiutano le persone proprio a realizzare il loro desiderio di trovare un lavoro in un altro Paese. Ma quali sono questi siti? Ecco la lista dettagliata.

Tutto quello che devi sapere se vuoi trovare lavoro all’estero

Lavorare all’estero è una decisione che sempre più persone prendono, e non solo per motivi economici. In particolare, per i giovani, rappresenta un’esperienza essenziale per chi vuole sviluppare una carriera internazionale. Trascorrere un periodo lavorativo in un altro Paese consente di migliorare la padronanza delle lingue straniere, di interagire con culture diverse e di ampliare i propri orizzonti, arricchendo allo stesso tempo il proprio curriculum vitae con un’esperienza preziosa.

Come detto in precedenza, però, trovare lavoro all’estero non è così semplice, o perlomeno, non quanto la retorica che va tanto di moda in Italia vorrebbe farci credere, motivo per cui è bene avere degli “alleati” in questa ricerca. E questi alleati, ancora una volta, arrivano da Internet: ecco quali sono i siti che possono aiutare nella ricerca di un posto di lavoro all’estero.

Cercare lavoro
Cercare lavoro | Pixabay @FeodoraChiosea – Informagiovanirieti

Eures

Uno dei più rinomati portali web per la ricerca di lavoro in Europa è senza dubbio EURES. Questa piattaforma supporta le persone nel trasferirsi all’estero trovando loro un’occupazione. Il principale vantaggio di questo sito è la sua interfaccia utente intuitiva, che consente di cercare un impiego in modo semplice e rapido.

Monster

Monster è un noto motore di ricerca per annunci di lavoro, utile anche per chi cerca opportunità all’estero. Il suo database è accessibile gratuitamente, ma per candidarsi agli annunci è necessario registrarsi. La registrazione consente anche di creare un curriculum virtuale e renderlo visibile ai potenziali datori di lavoro.

InfoJobs

Un altro sito che ti suggerisco di considerare per la ricerca di lavoro all’estero è sicuramente InfoJobs. Questo servizio è ampiamente riconosciuto per il suo vasto database di offerte di lavoro in Italia, ma è altrettanto valido per trovare opportunità all’estero, poiché molte aziende lo utilizzano per pubblicare annunci. Utilizzare InfoJobs per cercare impieghi all’estero è completamente gratuito, ma per candidarsi alle offerte è necessaria la registrazione.

Stage4eu

Se sei alla ricerca di siti per trovare stage all’estero, ti suggerisco Stage4eu: un portale web specializzato in annunci di stage in tutta Europa. Questo servizio è accessibile sia da computer che da dispositivi mobili, tramite la sua app gratuita per Android (disponibile sul Play Store e su store alternativi) e per iOS/iPadOS. In entrambi i casi, non è richiesta la registrazione di un account per consultare il database delle offerte.

LinkedIn

Per trovare lavoro all’estero, può essere utile iscriversi a LinkedIn, un social network professionale accessibile sia da computer che da dispositivi mobili tramite l’app per Android (scaricabile dal Play Store e da store alternativi) e per iOS/iPadOS. LinkedIn, sebbene non sia esclusivamente dedicato agli annunci di lavoro, offre una sezione specifica per le offerte di impiego. Inoltre, consente di valorizzare il proprio profilo professionale, rendendolo visibile alle aziende alla ricerca di nuovi talenti.

Impostazioni privacy